“Puliamo Piacenza”: tricicli, siringhe e una lavatrice tra i 10 quintali di rifiuti raccolti

29 Maggio 2021

Volontari di “Puliamo Piacenza” in azione lungo via dei Pisoni

L’ultimo bollettino Iren a termine della seconda giornata di Puliamo Piacenza conferma la cifra record: 1 tonnellata di rifiuti raccolti oggi dai volontari, divisi in tre gruppi per occuparsi della ripulitura del parcheggio di viale Malta, Facsal e pista ciclabile di via dei pisoni. In quest’ultimo luogo le scoperte più inquietanti, dal numero esorbitante di siringhe trovate a elettrodomestici come una lavatrice. Una vera e propria discarica a cielo aperto per i volontari che ora chiamano a raccolta anche l’impegno dell’amministrazione comunale per riportare alla normalità questo luogo abbandonato.

Passeggini, tricicli, pezzi di plastica provenienti da vecchie pensiline, una lavatrice e addirittura decine di siringhe: nel bottino è finito veramente di tutto.

Il prossimo appuntamento con “Puliamo Piacenza”, iniziativa civica promossa da Editoriale Libertà in collaborazione con Legambiente Piacenza, Plastic Free Piacenza, il patrocinio del Comune di Piacenza e l’aiuto di Iren, è in programma per il 13 giugno dalle 10.00 alle 12.00, per contribuire alla ripulitura dei rifiuti nella zona del polo logistico.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà