Travo, riapre il museo archeologico con una nuova illuminazione sui reperti

07 Giugno 2021

Sabato (12 giugno) il museo archeologico di Travo riaprirà al pubblico, dopo i mesi di stop dovuti al Covid. I visitatori potranno approfondire i reperti archeologici della val Trebbia grazie a una nuova illuminazione, realizzata con fondi regionali.

Il museo, situato all’interno del castello Anguissola, ripercorre la storia del territorio piacentino dall’uomo di Neanderthal fino all’alto Medioevo attraverso importanti rinvenimenti longobardi. Alle 10 ci sarà una visita guidata gratuita curata dalla direttrice Maria Maffi (necessaria la prenotazione al numero di telefono 340.1939057), seguirà alle 11 l’inaugurazione dell’illuminazione.

Il museo archeologico di Travo, poi, sarà aperto tutti i sabati e le domeniche dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà