Fondazione di Piacenza e Vigevano, il neopresidente Reggi ha scelto la sua squadra

15 Giugno 2021

E’ stato definito il nuovo consiglio d’amministrazione della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Il neopresidente Roberto Reggi ha comunicato al consiglio generale i membri che ha scelto per affiancarlo nei prossimi quattro anni alla guida dell’ente di via Sant’Eufemia. Si tratta di Mario Magnelli, dirigente scolastico ed ex assessore provinciale, Luigi Cavanna e Fabio Fornari, entrambi medici, Robert Gionelli, delegato provinciale del Coni, Luigi Grechi, presidente di Confartigianato Lomellina (quest’ultimo nominativo consigliato a Reggi dal sindaco di Vigevano Andrea Ceffa), il medico Elena Uber, il direttore di Confindustria Luca Groppi e la direttrice di Confcooperative Nicoletta Corvi (designata come vicepresidente della Fondazione).

“E’ un cda costruito in coerenza con le linee guida presentate quando ho depositato la candidatura – spiega Reggi – grande attenzione ai progetti di ricerca e sviluppo nel settore socio-sanitario del post-Covid con tre medici presenti dalla autorevole e riconosciuta competenza e spiccata sensibilità sociale. Welfare al primo posto con attenzione alle nuove povertà, alle patologie, ma anche al benessere psicosociale ed al riconoscimento dello sport come strumento di inclusione sociale e di contrasto alla marginalizzazione. Qui saranno presenti persone esperte e riconosciute dal mondo del terzo settore e del volontariato. Il supporto allo sviluppo socioeconomico sarà garantito da due presenze provenienti dal mondo dell’imprenditoria in grado di interloquire con le imprese, le università e la ricerca. Vi sarà poi una persona con grande esperienza in grado di coordinare tutte le istanze provenienti dal mondo della cultura capace di armonizzare tutte le arti senza distinzioni”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà