Piazza, verde e parcheggi a Gerbido: “Risposta concreta alle richieste della frazione”

25 Giugno 2021

“Quello di dare alla frazione di Gerbido una nuova area, con verde, giochi per i bimbi e parcheggi, che permetta socialità in sicurezza e più servizi ai cittadini era una priorità e un impegno che avevamo assunto di fronte agli abitanti della zona, e oggi con questa delibera facciamo un deciso passo in avanti per la sua realizzazione. Ora, il progetto approvato passa al doveroso e definitivo pronunciamento del Consiglio comunale che, sono certa, saprà cogliere la valenza sociale e ambientale dell’intervento”.

Così l’assessore all’Urbanistica, Erika Opizzi, annuncia l’approvazione da parte della Giunta del progetto definitivo esecutivo delle opere a servizio della frazione di Gerbido. La delibera sarà ora sottoposta alla discussione del consiglio comunale.

Con delibera di Giunta di fine 2019, l’Amministrazione Barbieri aveva richiesto come condizione migliorativa al progetto Borgoforte Truck Center, la realizzazione di opere a servizio della frazione di Gerbibo, da destinare a piazza, verde e parcheggi. Ora, a seguito della positiva conclusione della Conferenza di Servizi per l’approvazione del progetto definitivo esecutivo di opera pubblica, si è potuto procedere alla sua ratifica, con valore ed effetti di POC stralcio, apposizione del vincolo preordinato all’esproprio e contestuale dichiarazione di pubblica utilità.

Il progetto, i cui oneri sono a carico del soggetto attuatore, prevede all’interno dell’abitato di Gerbido, all’angolo tra via Leccacorvi e strada di Gerbido, la realizzazione dell’intervento su un’area complessiva di 1537 metri quadri, sul cui perimetro totale saranno piantumate nuove alberature, oltre a intervenire con la riqualificazione del verde arbustivo interno. Un’altra nuova fascia verde separerà i nuovi parcheggi che verranno ricavati verso strada di Gerbido dalla zona pedonale interna, dove sono previste due ulteriori aiuole.

La pavimentazione interna sarà in autobloccanti per il transito pedonale, mentre l’area giochi per i bimbi sarà realizzata su una pavimentazione in tartan anti trauma.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà