Premio Illica a Monica Maggioni, giornalista e scrittrice: “Borgo splendido”

26 Luglio 2021

L’Illica d’Oro è stato consegnato alla giornalista, scrittrice e direttrice di telegiornale Monica Maggioni, un riconoscimento importante che coincide con il 60 anniversario del Premio. Maggioni succede a Ennio Morricone, vincitore nel 2019. Il sindaco di Castell’Arquato, Giuseppe Bersani, ha letto le motivazioni che hanno determinato questa scelta: “Monica Maggioni, giornalista inviata speciale, ha seguito nel 2000 e nel 2002 le fasi più violente della seconda Intifada e nel 2003 è stata l’unica giornalista italiana al seguito dell’esercito statunitense nella guerra in Iraq. Ha intervistato capi di Stato, pacifisti e terroristi. Dal 2015 al 2018 ha ricoperto il ruolo di presidente Rai. È tornata, ora, alla brillante attività di giornalista e conduttrice”.

Maggioni si è detta orgogliosa di ricevere il premio e ha fatto apprezzamenti positivi sia sulla manifestazione, sia sullo splendido borgo che la ospita. Il Premio Illica, biennale, fu fondato nel1961, per commemorare Luigi Illica, arquatese, collaborò come librettista con Giacomo Puccini, scrivendo opere famose come La Bohème, Tosca e Madama Butterfly.

Impeccabile l’organizzazione di Gilda Bojardi, assessore alla cultura del Comune di Castell’Arquato, e del direttore artistico e musicale Fabrizio Cassi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà