Distrugge il reparto ospedaliero e aggredisce i sanitari: 38enne denunciata

16 Agosto 2021

Una piacentina di 38 anni è stata denunciata dai carabinieri per violenza, minaccia a pubblico ufficiale e danneggiamento, nella notte di Ferragosto.

I militari hanno accertato che la giovane, sottoposta agli arresti domiciliari in attesa di essere collocata in una struttura idonea, ha danneggiato la porta di una stanza del reparto di Salute mentale di Piacenza, dove il personale sanitario stava visitando un paziente, e poi ha minacciato il medico strappandogli dal collo anche il tesserino di riconoscimento. La donna ha inoltre aggredito un’infermiera afferrandola per i capelli e trascinandola a terra, oltre a scaraventarsi sullo stesso medico e su un’altra infermiera intervenuti nel tentativo di bloccare la paziente. Anche il campanello di entrata del reparto è stato rotto, insieme ai cavi elettrici dei distributori automatici di bevande e alle tende del salone.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà