Azienda sanitaria la lavoro per l’hub vaccinale al Polo logistico

26 Agosto 2021

La foto degli operai costretti a mangiare per terra, all’esterno dello stabilimento Ikea di Piacenza, per mancanza di green pass aveva fatto discutere e riflettere. La multinazionale aveva ribadito anche ai sindacati che non c’era modo di derogare alle disposizioni anti Covid per ragioni di salute e sicurezza generale.
Si era così fatta largo la proposta di realizzare un punto vaccinale temporaneo al Polo logistico di Piacenza. Lo ha comunicato l’Azienda sanitaria che sottolinea la volontà “di andare incontro alle esigenze dei lavoratori dell’area, in particolare dello stabilimento Ikea. Abbiamo già preso contatti con l’azienda, con la cooperativa San Martino e con i sindacati del settore trasporti e logistica di Piacenza – evidenzia il direttore generale Luca Baldino – per organizzare l’iniziativa. L’obiettivo è condiviso e importante: agevolare il più possibile la vaccinazione, cercando di favorire anche l’adesione di quelle persone che sono sul nostro territorio per motivi di lavoro”.
I professionisti dell’Ausl metteranno quindi a punto, insieme ai rappresentanti dell’Azienda e ai sindacati, le modalità più funzionali per coinvolgere i lavoratori dello stabilimento, con il supporto di Anpas-Croce Bianca.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà