Un caso di positività al Covid tra i profughi afghani ospitati al centro di San Polo

27 Agosto 2021

Un caso di positività al Covid è stato trovato tra i profughi afghani ospitati nel centro militare di San Polo. Si tratta di un uomo, che non presenta sintomi né problemi particolari. Come da protocollo, è stato messo in isolamento ed è costantemente monitorato dal personale sanitario.
Oggi è previsto un nuovo giro di tamponi tra tutti coloro che sono presenti nella struttura, un’ottantina di persone.

L’Asl ha preso in carico anche la situazione di altri profughi: una donna in gravidanza, un uomo con problemi agli arti inferiori e un caso di congiuntivite.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà