“Statale 45, troppi lavori e semafori”. Traffico a singhiozzo e disagi

15 Settembre 2021

Nel fine settimana code lunghe in Alta Val Trebbia. Ma anche per i pendolari che ogni giorno vanno su e giù lungo la Statale 45 da Bobbio fino a Piacenza (o addirittura poi Parma o Milano) il traffico è a singhiozzi e ci si deve fermare più volte, allungando il percorso verso scuola o lavoro. Il più pesante da digerire è il semaforo che regola il senso unico alternato a Montechiaro di Rivergaro; ma c’è anche il semaforo (da mesi ormai) tra Bobbio e Marsaglia, nella “curva delle mondine”, e poi ancora a Marsaglia paese sono in corso i lavori per il consolidamento del ponte “Morandi”, attesi da un anno e finalmente in corso. C’è anche un buco che si è aperto in prossimità del ponte Gobbo, ma sempre sulla “45”, e costringe a rallentare. Fermo restando che ogni cantiere è manna dal cielo in valle, se c’è di mezzo la sicurezza, si cercano però soluzioni per attutire gli evidenti disagi.

TUTTI I DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI ELISA MALACALZA SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ IN EDICOLA OGGI 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà