Casaliggio: finti poliziotti tentano il furto, ma una vicina di casa li mette in fuga

12 Ottobre 2021

Il coraggio di una vicina di casa, che non ha esitato ad affrontare i ladri, ha sventato un furto ai danni di una novantenne che vive nella zona Rotus di Casaliggio, frazione di Gragnano.
Tutto è accaduto in pochi minuti, attorno alle 10.30 di questa mattina. La donna ha sentito abbaiare i cani della via e si è affacciata proprio nel momento in cui una Renault Clio di colore bianco si stava fermando di fronte all’abitazione di un’anziana che vive sola.
“È sceso un uomo e ha suonato il campanello – spiega la coraggiosa vicina – facendo poi un cenno di intesa a un complice, che lo ha raggiunto. Il terzo, alla guida, ha invece posizionato l’auto lungo la provinciale, in direzione Gragnano”.
A questo punto la donna non ci ha pensato un attimo ed è corsa all’ingresso della villetta: “Mi sono attaccata al campanello perché era chiaro che qualcosa non andasse e pochi istanti dopo sono usciti i due uomini. Erano vestiti di blu e indossavano un cappello con la scritta “polizia”. Mi hanno detto che stavano effettuando dei controlli, ma sono subito saliti in auto e partiti. Avevano anche una radiolina con cui il complice li stava avvertendo della mia presenza. Uno aveva ancora in mano una cornice con una foto, che ha appoggiato su un muretto”.
La vicina ha quindi chiamato i carabinieri, che sono arrivati sul posto per le verifiche del caso. Fortunatamente pare che la padrona di casa fosse in cortile e non si sia accorta di nulla. L’abitazione è stata messa a soqquadro, non è ancora chiaro se sia stato rubato qualcosa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà