Operazione e fisioterapia, bimba in piedi dopo anni di carrozzina. “E’ un miracolo”

17 Ottobre 2021

Storie di buona sanità a Carpaneto. Nel paese vive una bambina di sette anni che, purtroppo, è affetta da una grave e invalidante malattia che le impedisce di camminare. La famiglia, dopo diversi tentativi, la porta a Genova, all’ospedale pediatrico Gaslini. I medici propongono un intervento chirurgico “sperimentale”. Una procedura neurochirurgica che, successivamente, necessità di una lunga riabilitazione. La bambina viene operata nel settembre 2020 e per sei mesi non riesce a staccarsi dalla sua carrozzina. A questo punto entra in scena Silvia Ziliani, fisioterapista dell’Ausl di Piacenza, che insegna a Parma e offre il suo servizio presso la Casa della salute di Carpaneto. Contattata dalla mamma, si è resa disponibile, ha imparato nuove terapie adatte al postintervento subìto dalla bambina, e si è dedicata con scrupolo, impegno e tanto amore a questa nuova e difficilissima impresa. Dopo sei mesi di lunghe sedute, di lavoro intenso, di scoraggiamenti e di gioie, oggi la bambina riesce a stare in piedi.

“E’ un autentico miracolo – ha detto emozionata la mamma – ci voleva proprio un angelo per riuscirci, e Silvia lo ha incarnato alla perfezione”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà