Anpi, la sezione di Travo dedicata allo storico presidente Eligio Everri

02 Dicembre 2021

La sezione Anpi di Travo prenderà il nome del “suo” presidente storico, il partigiano Eligio Everri scomparso nell’agosto del 2020 a 98 anni. Non c’è stato il minimo dubbio per gli associati al momento di votare per alzata di mano, nel corso del congresso locale dell’Anpi che si è svolto nei giorni scorsi: all’unanimità si è deciso di omaggiare così la colonna locale dell’associazione, che nonostante l’età avanzata continuava a “insegnare” la democrazia e la libertà raggiunta con la Resistenza.

L’incontro, organizzato in vista del congresso provinciale del 23 gennaio, è stata l’occasione per una buona iniezione di autocritica, alla luce dei sempre più frequenti “rigurgiti fascisti”, nostalgie e nuovi squadrismi. «Siamo di fronte a persone fasciste “per suggestione”, che non hanno studiato la storia e non ne conoscono il significato» sottolinea Mario Miti dell’Anpi di Monticelli, intervenuto con il presidente della sezione travese Ernesto Filippi. «Dobbiamo agire d’anticipo, anche sfruttando i social network». Nell’occasione è stato anche rinnovato il direttivo dell’Anpi locale che si compone di Ernesto Filippi, confermato presidente, Enrico Battini (tesoriere), Daniele Everri, Francesca Pennini, Marco Bertarelli, Marco Mazza, Francesco Pompilio, Daniela Rossetti, Sandra Saltarelli, Giovanni Menzani, Claudio Palmieri e Tiziano Vassura.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà