Liceo Gioia: a scuola studiano latino e greco, in orario extra scolastico biologia

22 Dicembre 2021

Sono ottanta studenti delle quarte e delle quinte dell’indirizzo classico e scientifico del liceo Gioia che frequentano la seconda e la terza annualità del percorso nazionale di Biologia con curvatura biomedica: ieri mattina, 21 dicembre, i ragazzi hanno ricevuto un attestato di partecipazione da parte della dirigente scolastica Cristina Capra e del presidente dell’Ordine dei medici di Piacenza Mauro Gandolfini.

Il percorso è partito tre anni fa: “Abbiamo consegnato l’attestato a una quarantina di ragazzi del secondo anno e a una quarantina del terzo anno che corrispondono rispettivamente alla quarta e alla quinta liceo – spiega la preside Capra – i ragazzi frequentano in tre anni 150 ore in curriculum extra-scolastico: si tratta di cinquanta ore a cui si aggiungono quattro esami da sostenere ogni anno”.

Un percorso decisamente impegnativo dunque è quello che questi studenti hanno affrontato: “È un percorso che ha avuto tantissimo successo – spiega ancora la dirigente Capra – e che è stato molto apprezzato dalla nostra popolazione scolastica: non nascondiamo però il fatto che sia davvero molto impegnativo”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà