Emergenza Covid infinita, il sindacato Anaao: “Medici stremati”

09 Gennaio 2022

 

Medici sempre più allo stremo per l’emergenza Covid. Non lascia margini di dubbio Ester Pasetti, segretaria Anaao Emilia Romagna, sindacato rappresentativo dei medici e dirigenti del servizio sanitario nazionale. Pasetti lavora a Piacenza dove è responsabile nel reparto di Psichiatria dell’Azienda Usl. “La vedo molto male, siamo arrivati a dover sopprimere postazioni di guardia medica per seguire la situazione Covid, c’è anche chi è dovuto rientrare dalle ferie per coprire turni di guardia”. Che Castello resti Covid free è bello, ci sta – commenta Pasetti – ma sappiamo che il tema è coprire il pronto soccorso di Piacenza, se la medicina di urgenza deve raddoppiare i suoi reparti ci vogliono i medici che presidiano, ma i medici non ci sono, si lavora con specializzandi e neo laureati, persone che hanno necessità di essere affiancate da altri medici, non sono autonome. Insomma la situazione è drammatica e noi medici siamo disperati e arrabbiati”.

I DETTAGLI IN EDICOLA CON LIBERTA’

© Copyright 2022 Editoriale Libertà