Smog, primo sforamento dell’anno in città. Domani e venerdì misure emergenziali

12 Gennaio 2022

Per la prima volta nel 2022 la centralina all’incrocio tra Stradone Farnese e via Giordani ha registrato uno sforamento del limite di polveri fini dell’aria: 56 microgrammi di Pm10 per metro cubo d’aria (il massimo concesso è 50).
Anche nella nostra città Arpae ha fatto scattare l’allerta smog per domani e e venerdì, come in tutte le province dell’Emilia, secondo quanto previsto dal Piano regionale integrato per l’aria. Misure che scattano al superamento dei limiti di Pm10 per il giorno di controllo e, sulla base del meccanismo predittivo, considerando le previsioni per i due giorni successivi.
In aggiunta ai normali provvedimenti invernali, quindi, stop anche dei veicoli Diesel Euro 4 tra le 8.30 e le 18.30. Si aggiungono l’abbassamento delle temperature medie del riscaldamento fino a un massimo di 19 gradi nelle abitazioni private e 17 gradi negli spazi commerciali e ricreativi.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà