Camera come base di spaccio: due arresti, bed and breakfast chiuso fino a domenica

28 Gennaio 2022

Avevano allestito nella stanza di un bed and breakfast di via Colombo una vera e propria postazione di stoccaggio di cocaina. Si tratta di due cittadini albanesi, arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti dalla sezione antidroga della Squadra Mobile della polizia: gli agenti hanno sequestrato più di 80 grammi di cocaina, qualche grammo di marijuana, sostanze da taglio, materiale per il confezionamento e circa 12mila euro in banconote, provento dell’attività illecita.

La droga veniva confezionata direttamente all’interno della stanza e poi rivenduta al dettaglio nei pressi della struttura ricettiva. All’esito del giudizio per direttissima, è stata applicata a carico degli indagati la misura della custodia cautelare in carcere.

I successivi approfondimenti della questura hanno accertato che la struttura non
aveva comunicato la presenza dei due stranieri, in contrasto con le norme del testo unico di pubblica sicurezza, che impone ai gestori di comunicare entro 24 ore l’arrivo di ospiti. Alla luce delle attività illecite condotte dai due clienti, nonché della mancata comunicazione circa la presenza in città degli stessi, il questore ha emesso un provvedimento di sospensione della licenza a carico dell’albergo. Il locale resterà chiuso fino a domenica e sarà in seguito costantemente monitorato.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà