Trevozzo, bancomat fatto esplodere nella notte. Il boato sveglia i residenti

23 Febbraio 2022

Stanotte un bancomat è stato fatto esplodere a Trevozzo, in alta Val Tidone. Sul posto, le guardie giurate e i carabinieri che hanno avviato le indagini. In base alle prime evidenze, i ladri avrebbero utilizzato il cosiddetto sistema “marmotta”, cioè uno speciale apparecchio in grado di far detonare lo sportello.

Si tratta della filiale della Banca di Piacenza all’incrocio tra la strada statale e via Romagnosi. Intorno alle 3.30, i residenti hanno sentito un forte boato, accompagnato da una puzza di esplosivo. Alcuni testimoni avrebbero notato un’auto che bloccava l’accesso alla strada. Non è chiaro se i malviventi siano riusciti a scappare con i soldi. A terra, infatti, sono state trovate diverse banconote.

 

FOTO GALLERY MASSIMO BERSANI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà