Stelle del merito del Lavoro, dieci i piacentini insigniti. “Impegno forte e continuo”

02 Maggio 2022

Tradizionale cerimonia di consegna della “Stella al merito del Lavoro” ieri, primo maggio, presso l’Aula Magna Alma Mater Studiorum a Bologna, dove anche dieci lavoratori piacentini sono stati insigniti della più alta onorificenza concessa dal Presidente della Repubblica ai lavoratori dipendenti, e che comporta il titolo di “Maestro del Lavoro”.

I piacentini insigniti sono:

Luigi Baravella (O.R.A.B. Podenzano), Claudio Cervini (Paver Spa), Rita Fanzini (Siderpighi Pontenure), William Fava (La Meccanica Padana Srl), Gaetano Fiumara (Faro Industriale Srl), Mario Gobbi (Lafer Spa), Lucia Guglielmetti (Cassa Edile Pc), Michele Marchini (Gualapack Spa), Marco Tagliaferri (Gsf Srl Di Schiavi), Maria Vioni (Selta Spa).

I piacentini sono stati accompagnati da una delegazione del Consolato di Piacenza composta dal Console Provinciale Emilio Marani, dal Vice Console Carlo Tagliaferri dal segretario Sergio Caccialanza e dai consoli emeriti Aldo Tagliaferri e Roberto Girasoli.

A consegnare le onorificenze il Prefetto di Bologna Attilio Visconti che ha ringraziato i maestri del lavoro per “l’impegno forte e continuo che esprimono in modo esemplare e di cui si è giovata l’impresa che per tanti anni ne ha tratto beneficio”.

Presenti alla cerimonia anche il vice Prefetto Vicario Attilio Ubaldi, il sindaco di Pontenure Manola Gruppi, il vicesindaco di Gossolengo Aldo Abruzzese, L’assessore del Comune di Podenzano Arianna Groppi.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà