Il Comitato piazzetta Plebiscito replica al Comune: al centro le sorti del dehors

06 Maggio 2022

Ritornano d’attualità le questioni legate al dehors di piazzetta Plebiscito. Il comitato piazzetta Plebiscito in accordo con Fondo ambiente e territorio di Piacenza aveva inoltrato una richiesta in cui affermava che nel piazzale venisse “ripristinato l’assetto esistente prima che fossero abbattuti tre tigli e prima che venisse collocata una struttura metallica su piattaforma, destinata a fungere da dehors”.

A quella richiesta l’amministrazione comunale aveva risposto – in data 5 aprile – affermando ci fossero delle incongruenze all’interno dell’istanza e che quindi non poteva “ritenersi condivisa e partecipata da parte delle diverse centinaia di
persone che hanno firmato la petizione riguardante solo l’abbattimento dei tigli”.

Oggi è arrivata la replica del comitato che rimarca la volontà di esortare l’amministrazione comunale a intervenire affinché “il dehors venga rimosso o modificato, in modo da renderlo conforme alla normativa; nella piazzetta vengano attuati interventi e iniziative per riqualificarla e renderla fruibile da tutti, nel rispetto dei suoi requisiti storico-artistici; le opere e le iniziative di riqualificazione e valorizzazione avvengano senza abbattere i tigli”.

I COMUNICATI INTEGRALI:

RICHIESTA DEL COMITATO E FONDO AMBIENTE E TERRITORIO

RISPOSTA DEL COMUNE DI PIACENZA

REPLICA DEL COMITATO ALLA RISPOSTA DEL COMUNE

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà