Dal Chiarone a Rocca d’Olgisio, stasera in “Sentieri piacentini” su Telelibertà

14 Maggio 2022

Quinto episodio, questa sera alle 20.05 su Telelibertà dopo il Tgl, per la seconda edizione di “Sentieri piacentini”.

Dopo le pietre della Valtrebbia, il Monte Ragola in Valnure, il Parco Provinciale del Monte Moria e la Valle del Restano, il format realizzato dall’escursionista e videomaker pontenurese Roberto Salini dedicato alle passeggiate più suggestive delle nostre vallate fra trekking, natura e paesaggio ci accompagnerà con le sue belle riprese a “La Rocca e le sue grotte”.

L’appuntamento di stasera, dunque, è con la Valtidone, che Salini, nella passata stagione, non aveva affrontato. La proposta riguarda stavolta un percorso di breve chilometraggio ma ricchissimo di storia, geologia e natura: si partirà infatti dal fondovalle del Chiarone per arrivare alla splendida e meritatamente famosa Rocca d’Olgisio che dà titolo alla puntata e al monte San Martino, visitando le celebri grotte, alcune conosciute e altre meno, ammirando le fioriture dei fichi d’India nani, stupendoci di fronte alle testimonianze di un passato lontano e misterioso che riaffiora ad ogni passo.
L’appuntamento su TLP (anche in streaming sul sito Liberta.it) si rinnoverà sabato 21 maggio, sempre alle ore 20.05. All’orizzonte c’è l’area che corre sul crinale tra la Valnure e la Valtaro, “Da Cassimoreno al Lago Bino”. Dopo l’accoglienza della prima serie invernale andata in onda l’anno scorso, prosegue con successo il nuovo palinsesto giunto al giro di boa: 10 puntate inedite, di maggior durata, per altrettanti sentieri, con riprese più curate e professionali. I sette vecchi episodi in versione rimaneggiata andranno in onda dal 25 giugno in coda a quelli inediti.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà