Maestri del lavoro, le stelle a dieci piacentini: “Passione e dedizione ininterrotte”

21 Maggio 2022

“Passione, dedizione e professionalità”. E’ il tratto comune dei nuovi Maestri del lavoro di Piacenza. Tre aggettivi – come rileva il console provinciale Emilio Marani – che ben descrivono le carriere dei dieci concittadini insigniti del prestigioso riconoscimento conferito con decreto del Presidente della Repubblica.

I NUOVI MAESTRI DEL LAVORO – Stamattina il certificato è stato consegnato a Luigi Baravella, responsabile officina della ditta Orab dal 1970; Claudio Cervini, operatore di Paver dal 1981; Rita Fanzini, in pensione dal 2018 dopo 41 anni di attività in Siderpighi; William Fava, operaio capo-officina di Meccanica Padana dal 1979 al 2002; Gaetano Fiumara, impiegato di quinto livello nella ditta Faro; Mario Gobbi, prima impiegato e poi responsabile produzione di Lafer; Lucia Guglielmetti, dipendente della Cassa Edile di Piacenza dal 1974, passando da impiegata a dirigente; Michele Marchini, in servizio nello stabilimento di Gualapack dal 1996; Marco Tagliaferri, dipendente di Gsf Srl; e Maria Vioni, impiegata di Selta per 42 anni.

Le “Stelle al Merito del lavoro” sono concesse a coloro che abbiano compiuto i cinquant’anni di età, abbiano prestato attività lavorativa ininterrottamente per almeno 25 anni e si siano distinti per perizia, laboriosità e buona condotta morale.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà