“Sentieri piacentini”, stasera a Telelibertà il torrente Curiasca di San Michele

11 Giugno 2022

I dintorni del Monte Aserei sono nuovamente protagonisti di “Sentieri piacentini”. Stasera, con appuntamento consueto alle ore 20.05 su Telelibertà dopo il Tgl serale, il format dedicato alle passeggiate più suggestive delle nostre vallate fra trekking, natura e paesaggio, ideato e realizzato dall’escursionista e videomaker pontenurese Roberto Salini, ci porterà ad esplorare il primo dei due torrenti Curiasca.

È infatti a questa coppia di corsi d’acqua, figli delle pendici dell’Aserei, che sono dedicate le ultime due puntate “gemellate” di questa seconda edizione del programma. Nella nona puntata di stasera trova dunque spazio il primo episodio dedicato a “I due Curiasca”.

“Visiteremo il Curiasca di San Michele partendo da Coli – annuncia Salini – per compiere poi una tappa d’obbligo all’Eremo di San Michele, conosciuto anche come Grotta di San Colombano, luogo carico di mistero e fascino ma difficile da raggiungere. Il giro proseguirà tutto attorno alla valle tra vecchi sentieri non segnati, antichi castelli e strani incontri nel bosco”.

Sabato prossimo, 18 giugno, dopo il Curiasca di San Michele, si visiterà la valle del Curiasca di Rosso, da Marsaglia a Metteglia, andata e ritorno. Poi, dal 25 giugno al 6 agosto, sempre il sabato alle 20.05, si potranno nuovamente gusta- re i sette episodi della prima serie del programma, girata da Salini nell’inverno 2021, in una versione rimaneggiata.

Dall’autunno in Valnure alla testata della Valdarda, dal tramonto sul Crociglia alla cresta del Capra, poi ancora La valle Tribolata, i laghetti nascosti dell’alta Valnure e il monte La Penna imbiancato dalle nevicate dell’anno scorso.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà