Chiesa di San Donnino, mercoledì l’iniziativa “24 ore di adorazione eucaristica”

13 Giugno 2022

 

In vista della solennità del Corpus Domini è in programma a Piacenza una “24 ore di adorazione eucaristica” nella chiesa di San Donnino in largo Battisti, sede del Centro eucaristico diocesano, da poco riaperta dopo interventi di restauro. L’Eucaristia resterà esposta da mercoledì 15 giugno alle ore 21 fino a giovedì sera. Si pregherà per la pace, per il cammino della Chiesa piacentina-bobbiese, per la nostra città.

Lo annuncia in una lettera ai sacerdoti e diaconi il vescovo monsignor Adriano Cevolotto, inviata nell’imminenza della sua partenza per l’Etiopia, dove compie dal 12 al 23 giugno una visita pastorale alle suore di monsignor Torta, che celebrano i 50 anni di presenza in quella terra. Nello stesso viaggio monsignor Cevolotto incontrerà anche le Figlie di Sant’Anna presenti in quel Paese.

Riguardo all’iniziativa del 15 e 16 giugno, il vescovo invita a partecipare in particolare le Comunità pastorali della città, le associazioni e i movimenti “per garantire la presenza nelle 24 ore, attorno all’Eucaristia, fonte e culmine della nostra vita di fede, sorgente di comunione e sostegno del nostro cammino”.

“Da parte mia – sottolinea nella lettera – mi riserverò del tempo per stare in adorazione, in comunione con voi, in terra d’Africa, davanti a Gesù Eucaristia, sorgente alla quale hanno attinto i fondatori delle nostre comunità religiose, nate nella nostra diocesi e che continuamente testimoniano la carità nel mondo e sono segno della fecondità e bellezza della nostra Chiesa diocesana”.

Mercoledì 15 giugno la “24 ore di adorazione eucaristica” si apre alle ore 21 con una messa presieduta dal vicario generale mons. Luigi Chiesa.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà