Magra del fiume Po, Aipo sconsiglia la navigazione a motore

22 Giugno 2022

In seguito alla grave siccità degli ultimi mesi, come noto, il Po è osservato speciale e Aipo (Agenzia interregionale per il fiume Po) che ha tra i suoi compiti  quello di garantire il segnalamento e la manutenzione della via navigabile interna sconsiglia la navigazione a motore lungo il Grande Fiume.

“Aipo – si legge sul sito – è quotidianamente impegnata con il proprio personale nello svolgimento di tutte le azioni possibili al fine di evidenziare pericoli e criticità presenti nel fiume.

Purtroppo i livelli del Po sono così bassi da far registrare fondali minori di 50 centimetri anche in punti situati all’interno del canale navigabile; per tale motivo la segnaletica di sponda e quella posta in alveo non sono più sufficienti a garantire i normali livelli di sicurezza per la navigazione. Ci possono inoltre essere ulteriori criticità in corrispondenza dei passaggi sotto i ponti, dove può rendersi necessario utilizzare un tracciato diverso rispetto a quello di norma utilizzato e segnalato.

Per tutti questi motivi, AIPo sconsiglia la navigazione a motore lungo il fiume Po.

Ulteriori informazioni sulla navigabilità del Po sono consultabili, oltre che con il sito web di AIPo, attraverso la nuova App “Portolano del Po”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà