Polizia locale, addio a Paolo Sarasini. “Sempre al fianco dei colleghi”

05 Agosto 2022

Il Comando della polizia municipale dice addio al commissario Paolo Sarasini, che ha prestato servizio per 41 anni nel Comune di Piacenza. Dopo il decesso dell’agente, il corpo dei vigili urbani “si stringe con affetto ai familiari” ed esprime “profondo dolore partecipato dai tanti colleghi che lo ricordano con stima e affetto, come una persona professionalmente preparata, sempre al fianco dei colleghi ad assicurare supporto operativo e assistenza nell’attività sindacale, nella quale era fortemente impegnato”.

La prematura scomparsa del commissario Sarasini lascia “un vuoto difficilmente colmabile – rimarca il comando – e l’impronta indelebile di una persona per la quale tutti nutrivano ammirazione e attaccamento”.

Il cordoglio del sindaco Katia Tarasconi
“La tragica e prematura scomparsa del commissario Paolo Sarasini suscita nella nostra comunità un sentimento di sincera commozione e vicinanza ai familiari e a tutti i suoi colleghi del comando di polizia locale”. Così il sindaco Katia Tarasconi esprime, anche a nome dell’Amministrazione comunale, il cordoglio per la tragica notizia appresa stamani, ricordando “le doti umane, la professionalità e la dedizione che sono valsi al commissario Paolo Sarasini, negli oltre 41 anni di servizio presso il Comune di Piacenza, la stima e l’affetto dei colleghi, che ne serberanno sempre caro il ricordo. Anche a nome dei colleghi di Giunta, porgo ai familiari le più sentite condoglianze ed esprimo la mia più sincera partecipazione in questo momento di grande dolore”.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà