Il cuore sotto esame: più di 300 in coda per i controlli sul Pubblico Passeggio

03 Ottobre 2022

L’appuntamento era per le 10, ma già alle 8 di mattina erano parecchi i cittadini in fila per ritirare il numero di prenotazione che consentiva loro di accedere alla clinica mobile regionale dove, dopo essere stati sottoposti ad alcuni esami, veniva rilasciata la carta del rischio cardiovascolare.

Dal momento che oltre il 50% della salute cardiovascolare è responsabilità dello stesso paziente, come afferma la direttrice di Cardiologia dell’Ausl di Piacenza Daniela Aschieri, stando ai numeri riscontrati ieri sul Pubblico Passeggio, l’iniziativa “Tieni in forma il tuo cuore” è riuscita a far passare il proprio messaggio volto alla prevenzione.

Durante la giornata organizzata dalla Regione Emilia Romagna in collaborazione con le aziende sanitarie e le amministrazioni comunali, a partecipare alle interviste con medici e infermieri e a sottoporsi ai controlli di colesterolo, pressione, aritmia, frequenza cardiaca e quant’altro abbia a che fare con la salute del cuore, sono state oltre 300 persone. Numero che sarebbe stato anche maggiore, se la clinica mobile non avesse dovuto lasciare il Facsal, come da programma, alle 18. 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà