Bottigliate in testa, calci e pugni: rapinati e aggrediti da tre nordafricani ventenni

10 Ottobre 2022

Accusati di aver rapinato e percosso un uomo e una donna che uscivano da un bar in via Campo Sportivo Vecchio. Avviso di chiusura delle indagini per tre nordafricani ventenni, un ragazzo e due ragazze.

L’aggressione è avvenuta lo scorso febbraio, con bottigliate in testa, calci e pugni. I presunti responsabili erano poi stati individuati e incriminati dai carabinieri del nucleo radiomobile. Il fatto era avvenuto davanti a numerosi avventori di un esercizio pubblico, che non sono intervenuti in aiuto delle vittime (poi medicate all’ospedale) e sono fuggiti all’arrivo delle forze dell’ordine per evitare di rilasciare le proprie testimonianze.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà