L’economista Tito Boeri: “La recessione non sarà un Armageddon”

18 Novembre 2022

“La recessione probabilmente ci sarà, ma non sarà un Armageddon”. L’economista Tito Boeri, ospite del convegno di fine anno del Centro di ricerche su retailing e trade marketing (Remlab) dell’Università Cattolica, diretto dal docente Daniele Fornari, sparge un po’ di ottimismo nella platea composta da produttori e distributori dell’industria alimentare italiana di largo consumo, fra cui ad esempio Barilla, Ferrero, Lavazza, Bauli, L’Oreal, nonché i principali supermercati, ipermercati e discount.

Boeri afferma infatti che la crisi non ricalcherà quella già sperimentata nel 2008 e 2009, e neppure quella vissuta durante la pandemia, salvo però lanciare un avvertimento: “È comunque uno scenario che in un Paese come il nostro, fortemente indebitato, non farà piacere”.

I dettagli nell’articolo di Filippo Lezoli su Libertà in edicola.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà