Grave incidente in A21, quattro feriti. Tratto riaperto, auto in coda per 5 ore

22 Novembre 2022

Un grave incidente si è registrato questa mattina verso le 10.30 al chilometro 183 dell’autostrada A21, tra Caorso e Castelvetro, in direzione Brescia. A scontrarsi due mezzi pesanti e un’auto, quattro i feriti trasportati all’ospedale.

A causa del sinistro è stato chiuso il tratto interessato fino alle 15.30. Per quanto riguarda la dinamica, due tir sono entrati in collisione tra loro e uno di questi è finito contro lo spartitraffico centrale dell’A21 fino a ribaltarsi lateralmente, occupando quasi tutta la carreggiata con la sua lunghezza. Nello schianto è rimasta coinvolta anche un’auto, schiacciata tra i due mezzi.

Fortunatamente l’incidente non ha provocato feriti gravi: tra i più seri c’è uno dei due autotrasportatori che è stato liberato dalle lamiere della sua cabina grazie all’intervento dei vigili del fuoco di Piacenza ,mentre altre tre persone sono rimaste ferite in maniera più lieve. Tutti sono stati trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Cremona, dopo l’intervento sul posto dei mezzi di soccorso della Croce Bianca di Piacenza, dell’automedica del 118 e della Pubblica assistenza di Monticelli. Ad occuparsi dei rilievi è la Polizia Stradale di Cremona.

L’entità dell’incidente è stata tale – a causa della presenza di più mezzi pesanti e della difficoltà di rimuoverli rapidamente dalla sede stradale – da provocare lunghissime code e trasformare l’autostrada in una vera e propria trappola per gli automobilisti che sono sono stati in coda per oltre cinque ore, senza la possibilità di essere raggiunti dai mezzi di soccorso né dalla Protezione civile per un minimo di conforto. La situazione è migliorata solo in serata.

 

 

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà