Alpini Piacenza, Acerbi rieletto per la 16esima volta. E’ capogruppo dal 1980

25 Gennaio 2023

Foto di Valerio Marangon

 E’ capogruppo degli alpini di Piacenza dal 1980 e ieri sera è stato rieletto per la sedicesima volta. Gino Luigi Acerbi aveva ricevuto il testimone dal “presidentissimo” Arturo Govoni e da allora prosegue la sua attività instancabile alla guida delle Penne nere della città di Piacenza. Unico candidato è stato rieletto all’unanimità nell’assemblea ospitata dalla sede del Cai sullo Stradone Farnese.

“Se mai arriverò a 50 anni da capogruppo poi sarò io a dare le dimissioni” scherza Gino Acerbi che non intende soffermarsi sulla sua rielezione ma è desideroso di raccontare quanto impegno hanno dedicato gli alpini alla comunità piacentina nell’anno appena concluso. “Abbiamo tante attività, le ore di volontariato complessive sono state oltre 6.500 e abbiamo raccolto 2.155 euro per Telethon e la Casa di Iris – spiega Acerbi -. Tra le iniziative che stiamo portando avanti c’è anche la manutenzione del Bosco degli alpini a Sant’Antonio dove abbiamo trovato anche degli abitanti che ci aiutano”.

Il Gruppo alpini di Piacenza conta 130 iscritti ed è pronto ad un nuovo anno a servizio della collettività. 

 

 

 

© Copyright 2023 Editoriale Libertà