Borse, magliette, bicchieri “griffati”: al via il “city branding” di Calendasco

23 Marzo 2023

Forse l’esempio più noto è quello “I Love NY”, cioè “io amo New York” con il simbolo del cuore. Ma anche Calendasco, nel suo piccolo, è pronto a ribadire l’affetto e l’orgoglio dei cittadini per il proprio paese attraverso una nuovissima iniziativa di “city branding”, cioè di trasformazione delle città e dei paesi in un logo o in un’immagine che le renda subito riconoscibili.

L’idea è venuta al sindaco di Calendasco Filippo Zangrandi, stanco di vedere il suo paese associato a qualcosa di brutto, di spento e senza vita, come capita a tanti piccoli paesi.

E così ecco arrivare borse, magliette e bicchieri con un logo studiato per l’occasione: una specie di pentagramma (che rappresenta la pianura ma anche il Po) sul quale ci trovano i vari simboli della vita calendaschese, dal castello fino ai pellegrini della Francigena. I primi gadget saranno “lanciati” questo weekend nel corso della 57esima Fiera del Po e del Pesce Fritto. Ma in paese è già gara per accaparrarsi gli oggetti “griffati”.

L’ARTICOLO DI CRISTIAN BRUSAMONTI SU LIBERTA’

© Copyright 2023 Editoriale Libertà