Gragnano, sabato inaugura il centro culturale. Terminati i lavori da 500mila euro

22 Gennaio 2024 04:11

Dopo tanta attesa, è tempo che le porte del vecchio cinema Italia di Gragnano tornino ad aprirsi, per lasciando entrare di nuovo la sua gente, divisa tra vecchi ricordi e nuove prospettive: sabato mattina, rinasce ufficialmente il nuovo centro culturale del paese, accanto al municipio, dopo i massicci lavori di restauro e di consolidamento antisismico che da oltre un anno lo rendono inaccessibile. Per l’inaugurazione dei lavori, costati 500mila euro, sarà organizzato un appuntamento “amarcord” per tutta la cittadinanza alla presenza dell’assessore regionale Barbara Lori, del presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Roberto Reggi e del sindaco Patrizia Calza. Oltre all’illustrazione dei lavori, ci sarà di più.

“Sarà l’occasione per rivangare il passato assieme al giornalista Giangiacomo Schiavi, il cui padre ha animato il vecchio cinema come proiezionista – annuncia Calza -. Spiegheremo, dopo un lavoro di archivio fato nelle scorse settimane, come questo edificio sia nato nel 1928, come si sia trasformato prima in teatro e poi in cinema, fino agli usi più recenti. È un intervento a cui teniamo molto e vogliamo restituire alla gente questo edificio dalla storia gloriosa”.

L’ARTICOLO DI CRISTIAN BRUSAMONTI SU LIBERTA’

© Copyright 2024 Editoriale Libertà

Whatsapp Image

Scopri il nuovo Canale Whatsapp di Libertà

Inquadra il QRCODE a fianco per accedere

Qrcode canale Whatsapp