Al Colombini gli studenti diventano videomaker per dire no alla violenza

16 Febbraio 2024 03:04

Attori, sceneggiatori, tecnici e montatori. Gli studenti del liceo Colombini, classe seconda B dell’indirizzo scienze umane, si sono reinventati come videomaker per realizzare alcune clip di comunicazione sociale. I filmati – in totale sei, realizzati da altrettanti gruppi di alunni – trattano temi di attualità, come la violenza di genere ed economica, i maltrattamenti su anziani, minori e animali. Diversi gli slogan ideati: “Non dimentichiamoli”, “Voglio essere l’ultima”, “No alla violenza, sì all’amore” e ancora “Se taci sei complice”. L’approfondimento didattico è stato curato dalla docente Katia Tomarchio. I dettagli nel servizio del Tgl a cura di Thomas Trenchi.

© Copyright 2024 Editoriale Libertà

Whatsapp Image

Scopri il nuovo Canale Whatsapp di Libertà

Inquadra il QRCODE a fianco per accedere

Qrcode canale Whatsapp