A Gragnano 35 nati in un anno, il Comune lancia l’alleanza pro vita

27 Febbraio 2024 11:28

Un’invasione di passeggini in sala consigliare e anche qualche piccolo vagito, di quelli che non danno fastidio ma, anzi, sciolgono il cuore. E così Gragnano ha accolto amorevolmente i suoi nuovi “figli”: sono 35 i nuovi nati del 2023, 19 maschi e 16 femmine. Assieme ai loro genitori, hanno incontrato la sindaca Patrizia Calza e il vicesindaco Marco Caviati, assieme ai rappresentati del mondo dei servizi sociali.

Lo scopo? Spiegare, a chi non ha mai avuto figli, i servizi e le opportunità alle quali i neo genitori possono accedere. E che fare figli è ancora possibile e sostenibile. “Chi ha scelto di dare la vita sarà accompagnato, non lasciato in solitudine ad affrontare la crescita dei propri figli” sottolinea la sindaca Calza. “Oltre ai provvedimenti economici e ai servizi attivabili, la comunità può fare tanto per creare le condizioni favorevoli perché i giovani si facciano una famiglia: vivere in una comunità che accompagna e tesse relazioni può cambiare le cose”.

Ai presenti sono state donate primule multicolore: il fiore simbolo della rinascita dopo l’inverno.

© Copyright 2024 Editoriale Libertà

Whatsapp Image

Scopri il nuovo Canale Whatsapp di Libertà

Inquadra il QRCODE a fianco per accedere

Qrcode canale Whatsapp