Piacentini nel mondo

A Groppovisdomo l’edizione numero 25 della festa è da Oscar: premiato anche John Casali. FOTO

11 agosto 2019

E’ stato ovviamente il premio Oscar John Casali ad impreziosire la 25esima edizione della Festa di Groppovisdomo dedicata ai piacentini nel mondo. Premiato nei mesi scorsi con la statuetta per le musiche di “Bohemian Rhapsody”, Casali ha salde origini piacentine e non ha mancato a questo appuntamento nel corso del quale sono stati premiati anche Stefano Gatti, presidente onorario del Piacenza Calcio, Giampaolo Chinosi, imprenditore che ha fatto fortuna negli States, Joseph Silva, anche in questo caso piacentino d’origine e divenuto ambasciatore in missione al ministero d’Europa nell’UE e degli affari esteri francese. E ancora, riconoscimento a sorpresa anche per il vescovo di Piacenza, Gianni Ambrosio oltre che per il gruppo Alpini cittadino.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cultura e Spettacoli Provincia

NOTIZIE CORRELATE