Amministratori piacentini: la più giovane ha 19 anni, il più anziano 81

In totale sono 589, gli uomini sono più del doppio delle donne.

28 Marzo 2017

Secondo i dati di Anci, nei comuni italiani sono in carica 23.126 amministratori under 35, il 22% del totale. Di questi 496 ricoprono la carica di sindaco, mentre la maggior parte, vale a dire 17.934, è consigliere comunale. Qual è la situazione nel Piacentino? Esaminando i dati del corpo elettorale (589 tra sindaci e consiglieri) della Provincia di Piacenza alla data del 9 Gennaio 2017, ovvero nel giorno precedente alle elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale, emerge che la maggior parte degli amministratori del territorio ha un’età compresa tra i 30 e i 65 anni. Tra i 30 e i 50 anni figurano infatti 247 amministratori (di cui 78 donne e 169 uomini) mentre tra i 50 e i 65 anni si contano 214 amministratori (73 donne e 141 uomini). La fascia under 30 conta invece 53 persone. Di queste 29 sono uomini e 24 sono donne, mentre gli over 65, vale a dire i nati prima del 1952, sono 75, 15 donne e 60 uomini.

Tra i giovanissimi, ovvero gli under 30, figura un solo sindaco, Mattia Cigalini di Agazzano, classe 1989. La più giovane amministratrice in assoluto è Elena Grilli – in consiglio a Fiorenzuola – che ha 19 anni, mentre il più anziano è a Caminata: Ermanno Antonio Comaschi di 81 anni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà