A Piozzano 0.5%

Reddito di cittadinanza: a Zerba lo percepisce una persona senza lavoro su due

16 settembre 2019

C’è un puntino rosso in Regione, l’unico: è il comune di Zerba. Rappresenta i territori con un alto rapporto tra le persone fuori dal mercato del lavoro e quelle che hanno ottenuto il reddito di cittadinanza. Nel comune dell’alta val Trebbia sono il 50%, una su due. Un dato decisamente superiore alla media nazionale, attestata al 6%. Sono i dati elaborati da Il Sole 24Ore, dai quali emerge che le incidenze superiori alla media si concentrano soprattutto al Sud.

Nel Piacentino, a parte l’exploit di Zerba, gli altri comuni sono  tutti sotto la media nazionale tranne Coli, attestato al 6,56%. A Piacenza, terza posizione nella classifica locale, il dato è al 5,21%, a Ottone al 4,10%. Fanalino di coda Piozzano, con lo 0,50% preceduto da Gropparello (1,06%) e Villanova (1,40%).

I due comuni più popolosi della provincia, Castel San Giovanni e Fiorenzuola, fanno registrare rispettivamente il 3,07% e il 3,81% di  persone fuori dal mercato del lavoro e quelle che hanno ottenuto il reddito di cittadinanza.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE