Blitz a Montecitorio

Emergenza cinghiali: “Uno ogni cinque abitanti”. Manifestazione Coldiretti

7 novembre 2019

Uno ogni cinque abitanti in Appennino. Sono gli esemplari di cinghiali, secondo una stima di Coldiretti, più che raddoppiati negli ultimi dieci anni.

Per manifestare contro l’invasione di animali selvatici gli iscritti alla associazione di coltivatori hanno organizzato un blitz davanti a Montecitorio a Roma al quale hanno partecipato migliaia di agricoltori, allevatori, cittadini, esponenti delle istituzionali e ambientalisti. Presente anche una delegazione di Coldiretti Piacenza, accompagnata anche da alcuni amministratori locali: Paolo Mancioppi del comune di Piacenza, Domenico Besagni del comune di Morfasso, Ferdinando Dossena del comune di Piozzano, Thomas Manfredi del comune Alta Valtidone e di Paola Vincini del comune di Lugagnano

“L’eccessiva presenza di selvatici rappresenta un rischio per l’agroalimentare italiano – evidenzia la Coldiretti – visto che proprio nei piccoli comuni sotto i 5mila abitanti si concentra il 92% delle produzioni tipiche nazionali con ben 270 dei 293 prodotti a denominazione di origine (Dop e Igp) italiani riconosciuti dall’Unione Europea tra formaggi, oli extravergine di oliva, salumi e prodotti a base di carne, vini, panetteria e pasticceria”.

“La fauna selvatica è anche causa di incidenti stradali – prosegue Coldiretti -: in Italia ci sono diecimila incidenti stradali all’anno causati da animali selvatici con 13 morti nei primi nove mesi del 2019 contro gli undici registrati in tutto l’anno precedente”.

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE