Gardesa, ok definitivo alla cessione dei due rami d’azienda

28 Novembre 2020

cortemaggiore gardesa

Sembra ormai definitivo l’accordo di cessione di due rami d’azienda Gardesa di Cortemaggiore – marchio acquisito nel 2008 dal gruppo industriale svedese Assa Abloy – che si andrà poi a perfezionare tra la fine dell’anno e l’inizio del 2021. Nello specifico, secondo quanto si è potuto apprendere, il settore porte (Gardesa srl) sarà venduto alla piemontese “Bertolotto”, mentre quello delle tapparelle (Gardesa oscuranti srl) alla siciliana “Pinto”, che ha una sede anche nel Parmense.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà