Piacenza

Calcioscommesse, parla il grande latitante Gegic: “Ho pagato Mario Cassano”

30 novembre 2012

“Abbiamo messo soldi per avere partite sicure, ho pagato giocatori come Joelsson, Mario Cassano e Pellicori.”

Almir Gegic era uno dei due grandi latitanti dell’inchiesta sul calcioscommesse di Cremona. Si è consegnato martedì a Malpensa.

Nato a Novi Pozar, in Serbia, Gegic come calciatore non ha mai sfondato, guadagnava 5 mila euro netti al mese nel Chiasso, quando ha capito che poteva buttarsi nel business delle scommesse. La Stampa, oggi, riporta le sue dichiarazioni che coinvolgono nuovamente l’ex portiere biancorosso, squalificato e radiato in seguito alla vicenda delle combine. Gegic rivela anche che la loro non era l’unica organizzazione dietro ai risultati delle partite: “C’erano altre cordate”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE