Copra Elior, si punta anche sui giovani: arriva Pier Paolo Partenio

12 Luglio 2013

20130712-214741.jpg

La Copra Elior Piacenza segna un importante ingresso per la stagione 2013-14: alla corte di Luca Monti giunge Pier Paolo Partenio, giovane talentuoso che è riuscito a mettere in mostra le proprie doti nel corso dei Giochi del Mediterraneo. Partenio, nato a Macerata il 6 febbraio 1993 e alto 193 cm, scenderà in campo con indosso i colori biancorossi di Piacenza dopo aver trascorso tutta la sua già lunga carriera sportiva tra le fila di un’altra biancorossa, la Lube Banca Marche Macerata. Il palleggiatore, figlio d’arte, è cresciuto in una famiglia immersa da sempre nella pallavolo: il padre, Cesar, tra il 1987 e il 1997 ha giocato tra l’A2 e l’A1 (l’ultimo anno a Macerata), mentre sua sorella maggiore, Laura, è fissa da tre stagioni in A1 e, dopo aver messo in cassaforte la vittoria dell’Europeo Juniores e il titolo di MVP di qualche anno fa, è tutt’ora parte integrante della Nazionale italiana Seniores.

Pier Paolo arriva alla Copra Elior dopo una stagione ricca di soddisfazioni: con la Lube ha vinto l’ultima edizione della Junior League per poi essere chiamato a far parte prima del collegiale e poi del sestetto della Nazionale Seniores allenata da Andrea Giani con cui ha partecipato ai Giochi del Mediterraneo in Turchia, vincendo la medaglia d’oro al termine una partita contro la Tunisia; partita non priva di difficoltà (3-2) ma in cui l’Italia si è saputa imporre con carattere. Come anticipato, il percorso nel mondo della pallavolo per Partenio inizia da bambino, verso i 6 anni, per poi crescere nel settore giovanile maceratese con cui ha vinto una Boy League (2007), uno scudetto Under 14 (2007) e uno Under 18 (2010), oltre alla recente Junior League e la promozione dalla serie D alla B1. “Per me questa è la prima esperienza fuori dai panni maceratesi – afferma Partenio – e, sinceramente, non mi aspettavo una chiamata da Piacenza, chiamata che mi ha reso ancora più felice, considerando anche il percorso della Copra Elior degli ultimi anni, percorso sempre ottimo e lusinghiero.

Per il prossimo campionato la Società si è maggiormente rinforzata rispetto allo scorso anno, e sono sicuro che saremo impegnati in un Campionato e in una Champions League in cui ci sarà da divertirsi. Per la Copra Elior credo che si possa parlare di un Campionato vissuto nei primi posti della classifica, cosa che varrà anche per il cammino continentale. Lo scorso anno la Copra Elior è stata una delle squadre protagoniste insieme a Trento e Macerata, non per nulla è arrivata a disputare gara5 di Finale Scudetto. Con le riconferme e con gli acquisti effettuati per la prossima stagione ci renderemo sicuramente una delle protagoniste dei primi posti”. Anche Copra Elior trasmette la sua soddisfazione tramite le parole del Presidente Guido Molinaroli: “Avevamo nel mirino questo giovane talentuoso già da parecchio tempo. Le prospettive di crescita di Partenio sono eccellenti, lo reputiamo un giocatore emergente che sicuramente si saprà distinguere e portare in casa Copra Elior soddisfazione e traguardi molto pregevoli”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà