Lpr Volley

Palabanca, addio o arrivederci? Molinaroli: “Mai via da Piacenza”

30 giugno 2017

Lpr Volley-Palabanca: addio o arrivederci? Da domani, infatti, l’impianto passerà nelle mani del Comune di Piacenza e la società pallavolistica biancorossa dovrà consegnare le chiavi e liberare gli uffici. Urge una soluzione, dato che entro il 3 luglio dovranno per forza essere presentate in Lega pallavolo tutte le documentazioni relative all’iscrizione e, soprattutto, la società dovrà indicare e garantire le disponibilità di un impianto, condizione necessaria per disputare il prossimo campionato.

L’auspicio, come sottolinea il Presidente Guido Molinaroli, sarebbe quello di mantenere al Palabanca il quartier generale dell’Lpr, a patto però di pagare l’effettivo utilizzo dell’impianto, suggerendo nuovi scenari di impiego. Alla Lega Pallavolo è stata chiesta una proroga della scadenza relativa all’iscrizione di 48 ore, ma la partita si giocherà tra Comune di Piacenza e Lpr: fondamentale sarà infatti imbastire una nuova trattativa, con Molinaroli che ha comunque ribadito di “non aver intenzione di far giocare la propria squadra lontano da Piacenza”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE