Piacenza

Quindici anni di grande volley, Molinaroli: “Vincere lo scudetto emozione unica”

14 luglio 2016

Guido Molinaroli, Copra volley

Quindici anni di gioie e dolori. Lo storico scudetto del 2009, una coppa Italia, una supercoppa e due trofei europei. Ma anche cocenti delusioni come le tre finali scudetto perse e la sconfitta nell’ultimo atto di Champions league in Polonia, quella che brucia ancora. Potrebbe davvero scrivere un libro sulla pallavolo piacentina Guido Molinaroli, il presidente della Lpr Volley che si appresta a iniziare il suo 16esimo anno alla guida della principale società pallavolistica piacentina. Pochi mesi fa scherzando disse: nemmeno Moratti è durato così tanto.

“Lo scudetto è certamente stata la gioia più grande. Vincerlo in trasferta, tornare in città ed essere accolti dai piacentini festanti è stato incredibile” ha detto Molinaroli. Nell’intervista rilasciata a Telelibertà il presidente ha ricordato anche i momenti meno lieti, sia sportivi sia societari. “Per la prossima stagione mi auguro di arrivare ai play off. Poi si vedrà”. Si è infine rallegrato per la probabile nomina del sottosegretario all’Economia Paola De Micheli alla guida della Legavolley (attesa per il 20 luglio): “Paola è una piacentina e conosce la pallavolo. Sarà una fortuna per tutto il movimento”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE