Piacenza

Gilardino alla cena della Bottigelli:
“La Cina mi piace, per ora non torno”

15 dicembre 2014

20141215-215011.jpg

C’era anche Alberto Gilardino in occasione della cena del tartufo organizzata questa sera dall’associazione William Bottigelli proprio nella pizzeria della Besurica di proprietà del bomber campione del mondo. E con l’ex attaccante di Piacenza e Milan, si è parlato di futuro: “L’esperienza cinese sta andando alla grande sotto tutti i punti di vista – ha detto Gila nel corso della ormai tradizionale cena benefica – e inoltre ho due anni di contratto: credo proprio di rimanere, anche se fa piacere essere accostato a società del campionato italiano. Io mi sento ancora un giocatore importante”.

Presente ovviamente anche Eusebio Di Francesco reduce dalla sconfitta di Roma “che è arrivata a causa di episodi. Peccato, stavamo andando piuttosto bene, le ultime due gare ci hanno rallentato”.
E poi tutti i protagonisti del calcio di casa nostra, con una folta delegazione del Pro presente nel noto locale. Oltre ai vari Alfonso, Silva e Caboni, anche i rappresentanti del Piace, con un mister Monaco assai soddisfatto per la vittoria nel derby.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE