Piacenza

A Zona Calcio su Telelibertà un Davide Bertoncini da serie A

5 ottobre 2015

Zona Calcio - puntata 5 ottobre 2015

“Esordire in serie A è stata una gioia indescrivibile. Poterlo fare all’Olimpico è stato qualcosa di ancor più speciale”. Gli occhi di Davide Bertoncini si illuminano: in collegamento da Quarto, sede della cena benefica dell’associazione William Bottigelli, “Berto” racconta ai telespettatori di Zona Calcio, andato in onda questa sera, di un Lazio-Frosinone che, nonostante il 2-0, rimarrà per sempre stampato nei suoi ricordi migliori. Domenica, il difensore di Vernasca è rimasto in campo per 90 minuti nel match con i biancoazzurri.

“Il risultato ci ha penalizzato oltremisura, quando ormai sembrava che saremmo riusciti a conservare il pareggio – ha detto l’ex Piace -: l’ingresso di Keita ha fatto saltare gli equilibri, però credo che abbiamo dimostrato di poterci stare. La mia prova? Positiva, credo. Ho duellato prevalentemente con un cliente ostico come Djorejevic e credo di essermi fatto trovare pronto”.

Ovviamente i contributi dall’evento benefico hanno rappresentato il piatto ricco della puntata della trasmissione di Nicoletta Marenghi che, grazie a Paolo Gentilotti e Michele Rancati presenti a Quarto, hanno portato sugli schermi di Telelibertà, personaggi del calibro di Eusebio Di Francesco, Rino Gandini, oltre ai tanti volti noti dello sport piacentino, come Viali e il presidente del Piacenza, Stefano Gatti.

In studio, con Corrado Todeschi, è stato tempo di analizzare il delicato momento del Fiorenzuola che, dopo la “cacciata” dei presunti top player, Abbruscato e Fausto Ferrari, si ritrova ora in zone rossa. Nel pre partita di domenica scorsa però, è andato in scena un momento da sottolineare: il presidente Luigi Pinalli ha consegnato nelle mani dei colleghi di BF Bettola e Travese, Claudio Bruzzi e Fabio Agi, i corposi assegni con i fondi raccolti dal club rossonero e da indirizzare alla ricostruzione dei campi delle due realtà colpite dall’alluvione. Diecimila euro, per un gesto che ha fatto passare in secondo piano le “disavventure” sul campo di Piva e soci. Sempre da Fiorenzuola, giungono gli ospiti dello Spazio Rotative. La dirigenza della Fulgor, capeggiata dal presidente Franco Pastorelli, ha raccontato delle ultime vittorie e soprattutto dell’epilogo della vicenda Kone, il giocatore professionista in campo, nella prima giornata, con i ragazzi di mister Corini: “Ha trovato squadra in Francia, in serie D – ha detto Pastorelli -: siamo contenti per lui, noi non abbiamo particolari ambizioni, ma vogliamo soltanto divertirci come stiamo facendo”. Calcio come divertimento nelle serie inferiori, ma che a volte regala episodi dei quali mai vorremmo raccontare: il finale di Primogenita-Gerbido di due settimane fa, ha lasciato strascichi pesanti e Andrea Mezzadri, presidente della “Primo”, con il capitano Olmi, hanno voluto raccontare “la loro verità”. “Ci scusiamo con il direttore di gara per l’atteggiamento – hanno detto – ma nessuno di noi lo ha colpito”. E poi spazio ai gol e alle immagini, a cominciare dalla Borgonovese di capitan Baldini, presente a Zona Calcio, reduce dalla gran vittoria di Pontenure. Un successo che è valso al centravanti Gueye il titolo di “top player della settimana”; a Paolo Ferri della Travese, la palma per il gol più bello. Zona Calcio torna lunedì prossimo alle 21.

Orari delle repliche della puntata: Martedì 9.00, 17.00; Mercoledì 11.00; Giovedì 10.45, 23.00; Venerdì 9.30; Sabato 17.00.

SERATA BENEFICA ASSOCIAZIONE BOTTIGELLI

Notizia delle 6
Torna Zona Calcio alle 21 su Telelibertà per i commenti alla giornata di campionato appena conclusa. L’appuntamento condotto da Nicoletta Marenghi dallo Spazio Rotative insieme a Corrado Todeschi, vedrà come ospite in studio la Fulgor Fiorenzuola, formazione del girone B di Terza categoria con altri calciatori e dirigenti delle società piacentine. Questa sera è in programma a Piacenza l’annuale cena organizzata dall’Associazione William Bottigelli che porta in città numerosi giocatori intervistati da Paolo Gentilotti. Non mancheranno le rubriche, come “11 metri” dedicata ai portieri: questa sera il protagonista sarà il numero 1 del Pro Piacenza Ermanno Fumagalli che racconta la sua carriera a Michele Rancati e si presterà per una simpatica gara dal dischetto. Come ogni settimana verrà eletto il Top player tra i dilettanti e il gol più bello della domenica. I contatti: sms 335 7422274; whatsapp 335 5438909; email: [email protected]; twitter: @teleliberta#zonacalciolive; Facebook: Telelibertà Piacenza.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Provincia Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE