“Abbiamo bisogno di giocatori”. Fontanella all’All Star Game

22 Giugno 2017

 

Una stagione di alti e bassi. Per i Wolverines, la squadra piacentina di football americano, si è trattato di un anno difficile. Un inizio di campionato complicato, le sconfitte, l’emorragia di giocatori, poi la riscossa, le vittorie, il raggiungimento dei playoff. L’eliminazione ai quarti lo scorso weekend. Ora però gli allenamenti continuano per prepararsi ad un amichevole e per attirare nuova linfa, nuove reclute. “Per far si che una squadra sia competitiva in terza divisione deve essere composta da una quarantina di giocatori -racconta il dirigente Stefano Tamellini – “A noi mancherebbero una decina di ragazzi pronti ad allenarsi e a fare sacrifici per avere un’ottima squadra”.

Alessandro Fontanella, piacentino classe ’75, ricevitore dei Wolverines, è stato selezionato tra i migliori giocatori della Penisola per partecipare all’All Star Game 2017 di terza categoria che si disputerà il 22 luglio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà