Il futuro della Wixo Lpr ancora in bilico, Pighi: “Si cerca un grande sponsor”

16 Marzo 2018

“Ad oggi le possibilità che la Wixo Lpr Piacenza prenda parte al prossimo campionato di Superlega sono più o meno come quelle di superare, domenica, i campioni d’Italia della Lube: molto poche“.

Queste le parole del presidente onorario del club biancorosso Roberto Pighi, intervenuto assieme all’assessore Paolo Garetti questa mattina, venerdì 16 marzo, nel contesto dell’appuntamento conclusivo di un business game che ha coinvolto 20 studenti dell’Università Cattolica di Piacenza. Il titolare della Pack For One Srl (principale sponsor della società di Guido Molinaroli) aveva, qualche settimana fa, rivolto un appello alle Istituzioni e al mondo imprenditoriale cittadino, affinché si mobilitassero per sostenere economicamente il volley Piacentino.

“Sono molto contento per il fatto che il Comune di Piacenza abbia, fin dal primo giorno, raccolto le mie dichiarazioni – ha affermato Pighi – trovando da parte dell’assessore Garetti e del sindaco Patrizia Barbieri sempre molta disponibilità a trovare una soluzione a questa situazione. Al tempo stesso, però, – ha proseguito – rimango estremamente deluso dal mondo imprenditoriale piacentino, visto che per il momento non ci sono le condizioni per imbastire trattative di collaborazione. In questo senso – ha quindi concluso Pighi – in caso di mancanza di soci sarei anche disposto a proseguire da solo, nel caso si trovasse uno sponsor di spessore”.

“Non c’è per il momento ancora nulla di ufficiale – ha ribadito Garetti – ma con alcune realtà stiamo già dialogando da tempo. Si attendono sviluppi nei prossimi mesi”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà