L’Everest Piacenza vede la vetta: in caso di vittoria con Legnano sarà primato

18 Aprile 2018

Dopo l’ottimo successo ottenuto sabato pomeriggio contro Treviglio, battuto a domicilio per 8-11 al termine di una partita molto tirata (che ha permesso all’Everest Piacenza non solo di blindare la terza piazza ma anche e soprattutto di portarsi a sole due lunghezze dal primo posto occupato da Vigevano e Metanopoli) il settebello piacentino non ha alcuna intenzione di fermarsi. Sabato 21 aprile, infatti, Bianchi e compagni affronteranno alla Raffalda il fanalino di coda Legnano, scontro più che abbordabile per continuare a sognare in grande.

“Ci attende una partita sulla carta piuttosto agevole – afferma il tecnico dei piacentini Fabio Fresia – nella quale, salvo clamorosi imprevisti, non dovremmo incontrare particolari difficoltà, visto e considerato che i nostri avversari sono ancora fermi a quota 0 punti. Ad ogni modo, però – prosegue il mister savonese – ho avvertito i miei ragazzi sul fatto che è vietato abbassare la guardia, anche perché dopo il match di sabato ci attende una serie di scontri estremamente difficile: mi aspetto un finale di stagione molto complicato”.

Gli scenari sono però da leccarsi i baffi: in caso di un’eventuale vittoria con Legnano, infatti, l’Everest Piacenza si porterebbe addirittura in prima posizione, in attesa dell’esito dello scontro diretto, previsto per i primi di giugno, tra le due battistrada Vigevano e Metanopoli. “Si, il calendario ci sorride – conclude Fresia – e per questo dovremo assolutamente approfittarne: il gruppo si sta preparando al meglio per questo tour de force finale, nel quale vogliamo continuare a regalare soddisfazioni a noi stessi e alla società”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà