Borgonovo ko, il Calendasco festeggia senza giocare: promossi in Seconda Categoria

25 Aprile 2018

20180425-182637.jpg

Dopo il Real Chero, anche il Calendasco può stappare lo champagne. La società del presidente Vignati festeggia il ritorno in Seconda Categoria grazie alla sconfitta del Borgonovo rimediata nel match di recupero con il Gragnano. Un trionfo raggiunto con due giornate di anticipo sulla fine del campionato. Applausi per una squadra che dopo alcune amnesie, ha saputo ottenere la necessaria continuità per la vittoria finale. Per i ragazzi di mister Ponzini, decisiva la sfida di domenica scorsa a Borgonovo con la quale hanno di fatto chiuso il discorso. Ora la certezza aritmetica.

Nell’atteso recupero del campionato di Prima Categoria invece, il Vigolo ha piegato la Pontenurese: risultato importante in ottica primato, con il Madregolo che dunque vede salva la propria posizione di battistrada.

© Copyright 2023 Editoriale Libertà