Stagione 2018-19

Fabio Paratici è il dirigente più pagato alla Juventus: 2,8 milioni lordi

6 ottobre 2019

Quasi tre milioni di euro per la sola stagione sportiva 2018-19. E’ uno dei dirigenti sportivi più importanti a livello mondiale, normale che abbia uno stipendio adeguato al ruolo che ricopre. Si tratta del piacentino Fabio Paratici, chief football officer della Juventus, in pratica il responsabile delle attività calcistiche della società bianconera. La quale, essendo quotata in Borsa, ha l’obbligo della massima trasparenza sui propri conti e ha pubblicato la relazione sulla remunerazione (LEGGILA QUI) in vista dell’assemblea dei soci.
Paratici per la stagione scorsa ha potuto contare su una retribuzione da lavoro dipendente pari a 1 milione 963 mila euro, a cui si sono sommati 858mila euro di bonus e incentivi (frutto soprattutto dell’ennesima stagione di successi in Italia della Juve), 24mila euro di benefici non monetari e 30mila euro di altri compensi. Totale: oltre due milioni 845mila euro lordi.

Dietro di lui, ben distanziati, il presidente Andrea Agnelli con 504mila euro lordi complessivi e il vicepresidente Pavel Nedved con 503mila euro di retribuzione lorda totale.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE